Il Comune di Medole, al fine di coordinare le richieste di contributo e di quantificare l’esatta consistenza dei danni provocati dall’alluvione di sabato 26 Luglio 2014, ha la necessità di raccogliere tutte le informazioni necessarie per procedere con l’iter previsto dalla normativa vigente.

Pertanto, tutti coloro che hanno subito danni:
DOVRANNO
segnalare all’Ufficio Tecnico Comunale gli importi e tipologia dei danni subiti a mezzo del modulo di autocertificazione:
"Scheda C1" (per la residenza)
oppure
"Scheda C2" (per le attività produttive)

 

I moduli debitamente compilati e sottoscritti dovranno pervenire al Comune entro e non oltre il 19 agosto 2014 e potranno essere consegnati a mano all’Ufficio Protocollo oppure inviati per posta alla sede del Comune (Via Garibaldi n. 12 – Medole) oppure via fax allo 0376/868002 oppure via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Eventuali chiarimenti sulla compilazione potranno essere richiesti allo stesso Ufficio Tecnico, tenendo conto che:

-    Per chi ha un'assicurazione che copre il danno in totale o in parte:
potrà essere oggetto di eventuale contributo solo la quota eccedente quella rimborsata dalle assicurazioni. E’ indispensabile comunque presentare ora le schede C1 oppure C2.

-    Per le spese sostenute per manutenzione straordinaria, potrà essere chiesta comunque la detrazione del 50% in sede di denuncia dei redditi. E' opportuno contattare il proprio consulente di fiducia.

-    Per gli interventi di manutenzione straordinaria è necessario presentare una pratica al Comune.
Anche per gli interventi di ordinaria manutenzione è opportuno esibire copia della comunicazione fatta al Comune. E' opportuno consultare il proprio tecnico di fiducia.

-    Per danni con importo inferiore a € 15.000,00 sono sufficienti i preventivi, da allegare alla scheda.
Per importi superiori a € 15.000,00 è obbligatorio allegare la perizia asseverata giurata di un tecnico abilitato. Si richiede inoltre di unire fotografie significative dei danni subiti.

-    I danni da indicare nelle schede C1 e C2 sono riferibili sia a beni immobili che a beni mobili (esempio: veicoli) tenendo conto che non è certo che quest’ultimi possano essere oggetto di contributo. Nell'incertezza è meglio indicarli.

-    Le spese che potranno essere tenute in considerazione sono solo quelle risultanti da regolare documentazione fiscale. Per i lavori in economia è necessario conservare la documentazione fiscale di acquisto del materiale.


Lo sportello istituito presso Ufficio Tecnico Comunale (Geom. Falconi Chiara) è aperto nei seguenti giorni ed orari:
-    Lunedì e venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:40;
-    Martedì e giovedì dalle ore 12:00 alle ore 12:40;
-    Mercoledì dalle ore 09:00 alle ore 12:40 e dalle ore 17:00 alle ore 18:15.
(telefono 0376/868001 - interno 3).



Il Sindaco
Giovanni B. Ruzzenenti

Questo sito utilizza i cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per conoscere nel dettaglio il nostro utilizzo dei cookie e le modalità di eliminazione, leggi la nostra Cookie policy.

Io accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information